BARBARA BALZERANI COMPAGNA LUNA PDF

.

Author:Zulule Kajinos
Country:Mongolia
Language:English (Spanish)
Genre:Literature
Published (Last):25 December 2004
Pages:31
PDF File Size:9.42 Mb
ePub File Size:20.64 Mb
ISBN:961-6-64124-875-4
Downloads:15578
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Ararisar



Pensieri tanti, invece. Non so bene quello che voglio scrivere. Proseguendo sono convinto che le parole arriveranno. La scrittura, a volte, assomiglia ad una diga crepata; le parole se ne stanno ferme, sbarrate da una muraglia; ne escono poche dalla crepa. Lascio che la crepa si allarghi poco alla volta, senza fretta. Troppo famosa, troppo citata, troppo lunga e importante la sua vita per poterne fare un riassunto impacciato e scarno.

Qualcuno non la conosce, e forse vuole sapere. Del suo paese di origine non so nulla. Roma, Manifestano per strada. La faccia rotonda, dove sono ben piantati occhi profondi, che si muovono in ogni direzione. Poi la storia si ingarbuglia. Le stanno stretti i movimenti studenteschi. La sua rivoluzione interna era ben altra cosa. La sua voglia di cambiare il mondo non poteva essere contenuta entro quegli slogan.

Allora le Brigate Rosse, cercate, volute, stanate. Gli anni grigi di piombo, del terrore, delle ipocrisie politiche, la cesura netta tra padri e figli. Lei, la guerriera, non si sottraeva a nulla. La immagino piena di fervore durante le riunioni clandestine.

Sguardo sempre teso, ma pronta a sorrisi luminosi. Ora il film della sua vita si sofferma su una inquadratura fissa, fotogrammi che durano minuti interminabili. La mattina del 16 marzo a Roma tutto sembra normale. Sente i colpi delle armi dei suoi compagni. Non vede nulla. Silenziosa e carica di adrenalina se ne va sola. Passeranno di qua? E tutto il resto? Ci siamo. Vedo la nostra macchina scendere su via Fani con dietro le altre due.

Debbo bloccare il flusso delle macchine per tenere la strada libera alla nostra via di fuga e impedire qualsiasi intervento indesiderato. Ci siamo tutti? Lo rivedo per un attimo mentre gli altri lo caricano su un pulmino.

Balzerani, Compagna Luna, DerivaApprodi , pp. Altre azioni. Poi gli arresti dei compagni. Infine il suo nel La vita del carcere, della solitudine, dei ricordi e della scrittura. Ti regala sorrisi in continuazione. I suoi abbracci sono calorosi e ti danno senso di pace. Ma se ti soffermi e ti immergi nei suoi occhi ti puoi perdere. La prima volta che la vidi a Matera era il La rivedo nel Un altro libro da presentare.

Questa volta vengo chiamato in causa per leggere un pagina. Scambio qualche parola. Poche per comprenderla. La trovo distante da tutto. Barbara e Matera, un binomio indissolubile. Difficile trovare una spiegazione. Quando arriva ci abbracciamo. Mi ero chiesto se si sarebbe ricordata di me. La prima sera si cena al Falco Grillaio, da Paolo. Sono solo domande oziose. Mi ritrovo a fine serata a parlare con lei di carcere.

Dopo qualche minuto mi rendo conto di quanto ingenuo sia. Posso affrontare questo argomento con chi ha passato un quarto di secolo in carcere? Non posso nemmeno immaginare. Vorrei fermarmi, cambiare discorso. Non ha nessun atteggiamento di sussiego. Mi ascolta invece. Mi incoraggia nel continuare tali progetti. La chiesa di Santa Maria de Armenis ci fa da scenografia. Piero e Pasquale sistemano gli strumenti.

Adele si prepara a cantare. La piccola piazzetta si riempie. Sto attento ad ogni particolare. La mia concentrazione su tutto quello che avviene inizia a vacillare. Non sarei in grado di descriverla pienamente. Allora lo sguardo di Barbara inizia ad andare lontano. I suoi occhi si perdono. Troppa emozione, non solo per lei. La gente sta in silenzio ad ascoltare. Solo i bambini continuano nei loro giochi incuranti di tutto. In prima fila si siede Barbara.

Ora i ruoli si invertono.

KERRELYN SPARKS HOW TO MARRY A MILLIONAIRE VAMPIRE PDF

Compagna luna

.

CISCO DQOS PDF

Barbara Balzerani – Compagna Luna TNT-Vilage Torrent

.

GORBACHEV HAS THE REAL ANTICHRIST COME PDF

“Compagna luna”, Barbara Balzerani a Cagliari

.

Related Articles